Gli appartamenti del Settecento. L’APPARTAMENTO della PRINCIPESSA CORNELIA COSTANZA BARBERINI e i Capolavori della Galleria di Palazzo Barberini – visita in esclusiva

Un nuovo percorso museale ci permetterà di scoprire la collezione dei dipinti del Settecento e l’appartamento della principessa Cornelia Costanza Barberini. Donna dotta e caparbia, dai raffinati gusti, amante del ricevere, così ce la raccontano i suoi appartamenti privati nella reggia di Palazzo Barberini a Roma. Ultima erede del casato, la principessa Costanza, li arredò tra il 1750 e il 1770 al secondo piano del Palazzo, lontano dai fastosi saloni barocchi del piano nobile ma con accesso diretto al celebre scalone disegnato dal Borromini, all’indomani delle nozze con il principe Giulio Cesare Colonna di Sciarra. Abitati dai suoi eredi fino al 1955 e rimasti miracolosamente intatti, gli appartamenti incarnano così il gusto di una donna colta e attenta alle novità dell’epoca, celebrando insieme il trionfo delle due famiglie. Il suo gusto deciso ed impeccabile ma soprattutto l’amore per i particolari ci accoglie  ad ogni angolo: pitture su vetro, stipiti in legno pregiato, rivestimenti di seta si coniugano perfettamente con i mobili a scomparsa e con i passaggi e piccoli vani segreti in un continuo rimando ai simboli di famiglia, le api e l’alloro.

 Info tecniche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *