Vi suggeriamo qualche lettura sul tema di Mantova e Ferrara nel Rinascimento, per immergersi almeno con la lettura nelle atmosfere di  queste splendide città, in attesa di poterle visitare davvero… Un superclassico per una completa immersione nel Rinascimento, grazie anche alla scelta di una lingua ricercata, resta il libro Rinascimento privato di Maria Bellonci, vincitore nel 1986 del Premio Strega ed incentrato sulla figura di Isabella d’Este, sposa di Francesco Gonzaga e dunque Marchesana di Mantova. Un libro più recente, pubblicato nel […]

Mantova la regina delle acque e Sabbioneta città ideale dei Gonzaga 27 -29 marzo 2020 Viaggio in una delle meraviglie del nostro Paese: Mantova, città circondata dalle acque dove si incontra l’opera straordinaria di due geni dell’Arte mondiale: Mantegna e Giulio Romano. Giungendo dallo scenografico ponte di San Giorgio, si ha una prima immagine di Mantova che sembra sorgere dalla […]

SABATO 15 DICEMBRE – VILLA FARNESINA CON LA SALETTA POMPEIANA RIAPERTA AL PUBBLICO La Villa Farnesina, oggi proprietà dell’Accademia Nazionale dei Lincei, venne edificata ai primi del Cinquecento per volere del ricco banchiere senese Agostino Chigi: si tratta di una delle più nobili e armoniose realizzazioni del Rinascimento italiano, un’opera in cui progetto architettonico e decorazione pittorica si fondono in […]

PALAZZO CESI ARMELLINI – permesso speciale Gioiello rinascimentale d’arte e d’architettura e scenario di grandi storie e avventure sin dai tempi di Seneca e dei Lanzichenecchi, i quali, sembra, siano riusciti ad entrare in Roma sfruttando le aperture del palazzo. Fu costruito per il cardinale Francesco Armellini agli inizi del ‘500; nel 1565, acquistato da Angelo e Pier Donato Cesi, […]

Nel sito più panoramico del Gianicolo, punto di osservazione di molte vedute di Roma, venne costruita, a partire dal 1518, una villa di delizia per il mecenate e umanista toscano Baldassarre Turini, datario di papa Leone X. Architetto della villa fu Giulio Pippi detto Romano, allievo prediletto di Raffaello, che realizzò il fabbricato collocandolo in cima al colle secondo i […]