RES Antiquae

res antiquae logo
La decapitazione di San Giovanni di Caravaggio Wikimedia Commons

Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta

Violenza e seduzione nella pittura tra Cinquecento e Seicento

Un percorso articolato che vede come punto di partenza l’opera Giuditta che decapita Oloferne di Caravaggio a settant’anni dalla sua fortuita riscoperta in una casa di via Giulia, una delle più famose e acclamate opere del Merisi, messa a confronto con trenta lavori – quasi tutti di grande formato – provenienti da importanti istituzioni nazionali e internazionali, dal Museo del Prado di Madrid al Kunsthistorisches Museum di Vienna. La visione violenta e sensuale del racconto biblico di Giuditta che Caravaggio ha magnificamente eternato in un dipinto entrato nell’immaginario collettivo, è posta accanto all’interpretazione tutta al femminile offerta da un’artista tenace, coraggiosa e appassionata come Artemisia Gentileschi.

INFO: appuntamento alle ore 16.30 nel cortile di Palazzo Barberini, all’ingresso della mostra
COSTO: € 28,00 comprensivo di visita guidata, biglietto d’ingresso e whispers.
N.B. il costo per chi ha già partecipato alla visita del 20 febbraio su Plautilla Bricci è di €12 in quanto sarà scalato il biglietto di ingresso.

Data

Mar 05 2022
Expired!

Ora

4:30

Costo

28,00 €

Maggiori informazioni

Contattaci

Luogo

Palazzo Barberini
Roma

Organizzatore

RES Antiquae
Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.