RES Antiquae

res antiquae logo
Domus Archeologica Domus Aventino

La scatola Archeologica della Domus Aventino

Luci su un paesaggio urbano del passato.

Una visita dal format inusuale che ci svela alcune fasi di vita di epoca romana oggetto di recenti ritrovamenti archeologici. La “scatola archeologica” è uno spazio architettonico ricavato nel sottosuolo di un moderno complesso residenziale su Piazza Albania alle pendici dell’Aventino, il più a sud tra i sette colli della  fondazione di Roma. Si tratta di strutture murarie e musive distaccate nel corso dello scavo preventivo effettuato nell’area dei lavori che hanno interessato l’edificio, e poi riposizionate topograficamente vicino, in una sorta di scrigno, accanto a altre stratigrafie rimaste in situ, in una attenta e scrupolosa ricostruzione filologica secondo il progetto della Soprintendenza Speciale di Roma che ne ha mantenuto l’orientamento, la successione stratigrafica e le deformazioni del terreno. Saremo confrontati a un nuovo tipo di musealizzazione, una esperienza affidata alla voce di Piero Angela e agli effetti luminosi di Paco Lanciano; un viaggio guidato dalla tecnologia più moderna ma nel quale ci sarà per un approfondimento e per le curiosità legate alla vita quotidiana nell’antichità romana.

INFO: Prenotazione turno di accesso all’area archeologica in esclusiva per noi.
APPUNTAMENTO: alle ore 16,45 in piazza Albania, lato stazione di servizio Esso.
COSTO: € 15,00 comprensivi dei costi di organizzazione e del biglietto d’ingresso.
NOTE: la visita dell’area archeologica, seppure circa 10 metri sotto il livello attuale di calpestio non presenta alcuna difficoltà di accesso.

Data

Feb 18 2022
Expired!

Ora

16:45 - 18:15

Costo

15,00 €

Maggiori informazioni

RICHIEDI INFO

Luogo

Piazza Albania
Roma
Categoria

Organizzatore

RES Antiquae
RICHIEDI INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.